Giornale
Sabato 23 settembre 2017
|
Meteo
|
RSS-RDF
|
Scrivi
|
Pubblicità
|
Abbonamenti
|
Annunci
|
Privacy   Ricerca     Storico    Sito  
Notizie
per località
Diario Regione Piemonte
F.i.p.e.g.
Pdf
Cronaca

Veneto Banca, nominati i commissari. Inizia l'era IntesaSanPaolo

Veneto Banca, nominati i commissari. Inizia l'era IntesaSanPaolo

VERBANIA | 26/06/2017 — A seguito delle decisioni delle Autorità europee e in conformità al Decreto Legge del 25 giugno 2017 n.99, il Ministro dell’Economia e delle Finanze, su proposta della Banca d'Italia, ha sottoposto Veneto banca a liquidazione coatta amministrativa.
La Banca d’Italia ha nominato gli Organi liquidatori nelle persone di Alessandro Leproux, Giuliana Scognamiglio e Fabrizio Viola, quali Commissari
liquidatori, mentre Franco Benassi, Giuseppe Vidau e Andrea Guaccero sono i componenti del Comitato di sorveglianza.
"I Commissari liquidatori, in attuazione delle indicazione ministeriali e con il sostegno dello
Stato Italiano - si legge in una nota dell'istituto -, hanno provveduto alla cessione di attività e passività aziendali a Intesa SanPaolo S.p.A., che è subentrata nei rapporti della cedente con la clientela senza soluzione di continuità. I crediti deteriorati della banca, esclusi dalla cessione, saranno successivamente trasferiti a una società a partecipazione pubblica. I diritti degli azionisti e le passività subordinate resteranno in capo alla Liquidazione. L’intervento assicura la tutela di tutti i risparmiatori e dei creditori senior. Il citato Decreto
Legge prevede inoltre misure di ristoro per titolari di strumenti finanziari subordinati retail".
Dalla Banca sostengono che "I clienti non subiscono alcuna conseguenza da questo passaggio: gli uffici e gli sportelli della banca saranno regolarmente aperti e pienamente funzionanti; tutte le operazioni
bancarie potranno essere effettuate senza variazioni, ma sotto la responsabilità di Intesa Sanpaolo.
Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni S.p.A., che è non stata acquisita da Intesa
Sanpaolo, continua la sua operatività in maniera ordinata, assicurando la continuità dei rapporti in essere con la clientela".

Intesa Sanpaolo ha invece reso noto che è stata istituita oggi, all’interno della Divisione Banca dei Territori, una nuova direzione regionale cui faranno capo i rami d’azienda costituiti dalle attività rilevate da Banca Popolare di Vicenza e da Veneto Banca.


La guida della nuova realtà è stata affidata ad interim a Stefano Barrese, responsabile della Divisione Banca dei Territori, e si articola in due unità organizzative cui faranno capo le strutture centrali e territoriali provenienti dalle due banche integrate, denominate “ex Banca Popolare di Vicenza ed “ex Veneto Banca”. La responsabilità di queste due unità è stata affidata a Gabriele Piccini, manager di esperienza che ha ricoperto ruoli di rilievo in Unicredit dove è stato country manager per l’Italia e, più di recente, nel Gruppo Banca Popolare di Vicenza di cui è stato vice direttore generale e responsabile commerciale e, da ultimo, amministratore delegato di Banca Nuova.

La lente di Eco
03/02/2017 10:29 | Eco Risveglio. Ogni settimana in edicola. Il mercoledì l'edizione Verbano-Cusio. Il giovedì l'edizione Ossola. L'informazione locale dal 1946.

Tutte le fotonotizie

Diventa "fotoreporter", inviaci la tua fotonotizia a andrea.dallapina@ecorisveglio.it o attraverso WhatsApp al 3477149315